QR code - Contacts for your
mobile phone

 

Altre cure fornite

Crioconservazione degli ovociti

Come uno dei primi centri di fecondazione in vitro a Repubblica Ceca nostra Clinica ha introdotto alla pratica il metodo di verifica degli ovociti (congelamento rapido degli ovuli). Questo metodo consente la crioconservazione (congelamento e la conservazione per un uso futuro) di oociti. Questo non era possibile utilizzando il metodo di congelamento lento. Fino ad ora è stato ampiamente utilizzato congelamento di spermatozoi o embrioni, ma il congelamento di ovociti è molto più esigente.

Il metodo vetrificazione viene utilizzato

  1. In caso di rischio di fallimento della funzione ovarica. Esso permette alla paziente di conservare gli propri ovuli per uso futuro.
  2. Nel caso del rischio di fertilità seguenti trattamenti in oncologia. Per le donne in età fertile prima del trattamento oncologico la vetrificazione degli ovociti offre la possibilità di una gravidanza, una volta superata la malattia con successo.
  3. In caso di imprevista assenza dello sperma del partner durante il ciclo di FIV. Se il partner non è in grado di fornire lo sperma nel giorno del prelievo degli ovociti (per uso medico, il traffico, il lavoro temporaneo o ragione di situazione psicologica) è possibile congelare gli ovuli raccolti. Anche se durante la raccolta dello sperma chirurgico da testicoli (MESA / TESE)  lo sperma non è trovato e la coppia infertile non vuole utilizzare donatori di sperma è possibile congelare gli ovuli raccolti. Entrambi i partner avranno un po' di tempo per pensare e decidere il prossimo passo nel trattamento.
  4. Altro modo di usare la vetrificazione é adatto per le donne giovani in età riproduttiva che attualmente non hanno il partner e sono preoccupate per la loro fertilità in futuro. Anche le donne che non stanno pianificando una gravidanza per motivi di carriera e stanno posticipando il momento del concepimento possono avere le loro ovuli congelati.


Secondo studi internazionali la vetrificazione non incide sul processo della gravidanza e non aumenta il rischio di difetto congenito per il bambino.

Un esempio di un tasso di successo da studi clinici (Cobo et al, 2008 IVI Valencia.): 57 pazienti e 693 ovociti vetrificati:

  • 96,1 % degli ovociti vetrificati sopravvissuto sbrinamento
  • 73,1 % degli ovuli fecondate sono stati scongelati
  • 38,5 % tasso di impiato per embrione
  • 63,2 % tasso di gravidanza

AMH - una nuova vista sull'età ovarica

Per le donne che ritardano la maternità a un momento successivo e vogliono conoscere la loro fertilità possiamo recentemente offrire il test AMH (Anti-Mullerian ormone).

La riserva degli ovuli è stata fin'ora valutata utilizzando il test ad ultrasuoni, e dal livello di FSH il giorno 2-3 del ciclo mestruale. Tuttavia questi test non sono abbastanza precisi. Una scoperta rivoluzionaria è la valutazione dell'ormone AMH nel sangue. Ciò determina la capacità ovarica e valuta la fertilità in dato tempo.
Ormone anti-mullerian è espresso dalle cellule della granulosa dei follicoli in fase iniziale. Essi contengono ovuli immaturi che sono in attesa di impulso ormonale a maturarsi più tardi. Il loro numero diminuisce naturalmente con l'età, e così è il livello di AMH. Inoltre la qualità degli ovuli è peggiore con l'eta delle femmine. Un impatto su questo hanno diversi fattori - condizione genetica, infezioni, operazioni, fumo, ambiente, peso corporeo.

Test di AMH si consiglia alle donne:

  • Con la storia familiare di menopausa precoce
  • Dopo l'operazione sulle ovaie
  • Con il pesante endometriosi
  • Post chemioterapia
  • Per chi vuole per qualsiasi motivo pianificare la sua maternità per l'età successiva

 

La valutazione della riserva ovarica è un fattore chiave nella terapia di fecondazione in vitro. AMH può essere un fattore utile per le dosi dei medicinali da stimolazione.

Per l'analisi del sangue può la donna venire in qualsiasi momento indipendentemente alla fase del ciclo mestruale o l'uso di farmaci ormonali. Si tratta di test non pagato da assicurazione sanitaria. Dopo la prova si consulta il medico.

Chirurgia

Nella nostra moderna sala operatoria attrezzata facciamo piccoli interventi di chirurgia ginecologica (isteroscopia, cisti ovarica puntura, utero revisione della cavità, curettage).
Tutte queste procedure sono più ambulatorie, con un minimo soggiorno presso La Clinica.
La maggior parte delle procedure sono fatte in anestesia generale per garantire un processo senza dolore.

Isteroscopia

L'isteroscopia viene eseguita utilizzando il dispositivo unico GYNECARE VARSASCOPE con il calibro 1,9 millimetri. Nella maggior parte dei casi l'anestesia generale non è necessaria.

Si tratta di un metodo che ci permette di guardare nella cavità uterina, il che è adatto per i pazienti sottoposti al trattamento di fecondazione in vitro (isteroscopia diagnostica). In caso di un reperto anomalo (polipi, cicatrizzazioni etc.) è possibile realizzare un intervento curativo (isteroscopia operativa).

Quando viene fatta l'isteroscopia?

  1. Infertilità
  2. Aborti ripetuti
  3. Sanguinamento anomalo ripetuto
  4. Sospettate cicatrizzazioni, polipi, fibromi, malformazioni congenite dell'utero

 

 

Nahoru