Metodi di trattamento

Stimolazione ovarica minima è per le donne che non vogliono sottoporsi a un IVF con la stimolazione solita. In questo caso la tavoletta di Clomiphen citrato (Clostilbegyt) è utilizzata per la stimolazione in combinazione con iniezioni a basso dosaggio che sono utilizzati per la stimolazione IVF classica. La fecondazione delle ovuli avviene utilizzando il metodo ICSI o PICSI. La probabilità di concepimento è inferiore a quella FIV classica, ma il rischio di sicurezza sul OHS è più basso, ed è finanziariamente meno esigente.

In pratica è la stimolazione minima utilizzata in quei casi:

  1. Stimolazione precedente è stata complicata da sindrome dell'ovaio (iperstimolazione)
  2. Una donna che ha paura di stimolazione ormonale con il dosaggio piu malto
  3. Per le donne con ovaio policistico(PCO)
  4. Trattamento dell'improduttività ripetutamente fallito con la IVF
  5. Dove è necessario abbassare il costo

Il primo tentativo di successo per la fecondazione artificiale è stato eseguito nel 1978. Grazie al Dottor R. Edwars e il Dottor P. Steptoe è nato il primo bambino usando il metodo FIV/ET (Louise Brown, la Gran Bretagna). Ogni anno nascono più di 3,7 milioni di bambini concepiti con metodi di riproduzione assistita.

E´complesso di procedure quando l'ovulo e spermatozoi vengono manipolati al di fuori del corpo femminile. In seguito alla stimolazione ormonale che porta alla maturazione di un maggior numero di ovuli, questi vengono recuperati direttamente dalle ovaie e portati ad una soluzione speciale di coltivazione insieme con lo sperma selezionato. Dopo la fecondazione gli ovuli vengono coltivati ​​nele soluzioni speciali, dove tutti i processi della fertilizzazione avvengono nel modo naturale, senza alcun intervento da fuori. Gli embrioni vengono poi trasferiti nuovamente al corpo della donna.

Preparazione per la IVF (fecondazione in-vitro):

Stimolazione ormonale:

La crescita multipla di follicoli aumenta le possibilità per raggiungere una quantità maggiore degli ovuli di buona qualità e di conseguenza più embrioni idonei per il trasferimento. Ciò si ottiene mediante stimolazione ormonale sotto costante controllo del medico.

Prelievo degli ovuli (ovociti):

Il prelievo degli ovociti viene eseguito in breve anestesia generale guidata da ecografia trans- vaginale e richiede circa 5-10 minuti. La procedura viene eseguita con un ago speciale sottile, che va via vaginale direttamente a un ovaio. Da lì sono gli ovociti aspirati. La paziente viene dimessa di circa 2 ore dopo.

La raccolta di sperma e preparazione:

Un campione dello sperma viene raccolto da un partner il giorno di prelievo degli ovociti in camera speciale. L'astinenza sessuale consigliata é 2-5 giorni prima del prelievo in fine ad ottenere il campione di qualità migliore possibile. Dopo il suo trattamento gli ovuli vengono fecondati dagli spermatozoi del partner in una soluzione speciale. Fecondazione avviene spontaneamente, lo sperma si muove verso l'ovulo e penetra il suo guscio. La coltivazione comune di ovuli e sperma dura 16-20 ore. Trascorso questo tempo l'embriologo scopre il successo della fecondazione, che è dimostrato dalla presenza di due pronucleo e due polociti.

Se l'uomo è in dubbio circa la sua capacità di dare un campione nel il giorno del prelievo degli ovociti, può utilizzare l'opzione di crioconservazione in anticipo.

Per gli uomini che non hanno spermatozoi nel liquido seminale, MESA/TESE sono le opzioni per ottenere lo sperma nel ciclo di FIV.

Coltivazione Embrione:

Gli embrioni vengono coltivati ​​per 2-6 giorni prima di essere trasferiti all‘utero. Embrioni soprannumerari possono essere congelati e conservati per un potenziale utilizzo in futuro.

Embryo-transfer (ET):

É una procedura in cui gli embrioni sono riportati nell'utero utilizzando un catetere speciale sottile. Gli embrioni vengono trasferiti insieme ad una piccolo quantita del liquido. Questa procedura è veloce e in molti casi indolore, non richiede AG. Il numero di embrioni trasferiti dipende principalmente dall'età della paziente, numero di precedenti cicli di IVF falliti e la richiesta dela paziente. Principalmente 1-2 embrioni vengono trasferiti. La paziente lascia la Clinica in circa 1 ora dopo ET. Due settimane dopo il trasferimento la paziente torna alla Clinica per il test di gravidanza.

La coltivazione allo stato di blastocisti

Utilizzando le soluzioni particolari è possibile prolungare il tempo di coltivazione di embrioni per 5 o 6 giorni (stato di un blastoyst). Il vantaggio di questa procedura è la possibilità di scegliere i migliori embrioni di qualità per il trasferimento e aumentare le probabilità di una gravidanza. L'uso della lunga coltivazione è adatto specialmente quando il numero di ovuli mature è sufficiente (6 e oltre). Determinazione di una data ottimale per ET è molto individuale e può essere differente in cicli ripetuti.

Una tecnica aggiuntiva durante la quale un piccolo foro è fatto nel guscio di un embrione 2-4 giorni di età. L'embrione poi lo usa per uscire dal guscio. Si consiglia di utilizzare questa tecnica per gli embrioni con guscio più spesso o in casi di impianto ripetuto sicuro (nei cicli precedenti l'embrione non ha impiantare spontaneamente).

Congelamento degli embrioni è un metodo grazie al quale siamo in grado di conservare embrioni di qualità surplus a lungo, se necessario. Sono mantenuti in azoto liquefatto e pronto per trasferirli successivamente. Crioconservazione in utilizzato quando c'è abbastanza di embrioni di qualità che non sono stati trasferiti in determinato ciclo (per esempio per il rischio di gravidanze multiple). In caso di grave ovarica sindrome da iper - stimolazione o meno le condizioni adatte per il trasferimento (altra malattia del paziente, basso rivestimento), tutti gli embrioni sono congelati. Nonostante la standardizzazione della procedura non tutti gli embrioni sopravviverà sbrinamento in condizioni idonee per il trasferimento.

Il tasso di successo del trasferimento di embrioni congelati - scongelati embrioni (trasferimento di crio -embrione) è inferiore a quella con embrioni freschi. Per la donna questo è più conveniente come lei non ha bisogno di terapia ormonale ripetute e prelievo degli ovociti. Sulla base delle conoscenze attuali non c'è non sa aumentato rischio di anomalie o difetti congeniti dello sviluppo causate da questo metodo.

PGD​​, PGS sono metodi diagnostici, che ci permettono di testare alcuni degli attributi genetici di embrioni prima del loro trasferimento in utero. Da un embrione ( D3 ) siamo in grado di estrarre 1 o 2 celle e metterli attraverso l'analisi genetica. Gli embrioni di solito sopravvivono questa procedura senza alcun danno e stanno sviluppando in modo normale.

Lo screening pre -impianto aiuta a scoprire le deviazioni ottenuti o ereditate nel numero o la struttura di un cromosoma. Queste anomalie sono spesso collegati con aborto spontaneo.

Utilizzo di test pre -impianto possiamo anche scoprire modifiche (mutazioni) di particolari geni collegati alla particolare malattia ereditaria che si è verificato nella famiglia (PGD).

PGS e metodi PGD sono consigliati alle coppie quando::

  • L'età della donna è di oltre 35 anni e quindi il rischio di una nascita di un bambino con più alto numero di cromosomi (per esempio sindrome di Down) è aumentat.
  • Si è verificato un aborto spontaneo o la nascita di un feto con deviazione cromosomica.
  • Ci sono trattamenti IVF ripetutamente falliti o aborti ripetuti nella fase iniziale della gravidanza.
  • Ci è noto conversione cromosomica in uno dei risultati del partner. Senza stata ovviamente influenzata questo potrebbe portare a una produzione di sperma infetto o di ovuli e di consegnarlo ai discendenti.
  • Dove c'è una malattia collegata al sesso (la malattia colpisce solo i maschi, ma è consegnato da femmina - per esempio l'emofilia).
  • Quando uno dei partner ha subito o sta subendo la chemioterapia o la radioterapia.

Il preimpianto diagnostico non può garantire pienamente la scelta di un embrione ha alcun difetto . Si è data dal principio del metodo. Possiamo testare solo particolare spettro di deviazioni che potrebbero compromettere l'embrione di una data coppia più. Così come siamo in grado di garantire il successo del programma IVF significato impianto di un embrione dopo il trasferimento e la creazione di una gravidanz . Non possiamo garantire la nascita di un bambino sano. Tutto questo è influenzato da un sacco di altri fattori.

Una rivoluzione nel infertilità maschile è stata la notizia nel 1992 sulle prime gravidanze ottenute iniettando singolo spermatozoo per l'ovulo attraverso il suo guscio (zona pellucida). Questo metodo aiuta a innumerevoli coppie per la quali qualsiasi trettamento era considerato senza speranza ed erano costretti ad utilizzare un donatore dello sperma.

Il metodo di iniezione intracitoplasmatica di spermatozoi (ICSI) è una tecnica di micromanipolazione elaborata quando lo sperma viene aspirato in un sottile capillare di vetro tagliente e inserita in un'ovulo attraverso il suo guscio.

Indicazioni per ICSI è l'incapacità degli spermatozoi di fecondare l'ovulo spontaneamente (basso numero, bassa mobilità), cause immunologiche di infertilità, in assenza di cicli di IVF classici, età più avanzata, bassa quantità degli ovuli ottenuti, quando si utilizza lo sperma crio-conservato o quando lo sperma viene raccolto con il metodo MESA / TESE, quando sono utilizzati gli ovuli donati. Questo metodo ha un altissimo tasso di successo della fecondazione. Il paziente deve sottoporsi infatti la una normale procedura di superovulazione e prelievo degli ovociti e il partner deve fornire lo sperma. Nella visualizzazione dei dati raccolti possiamo dire che dalla fecondazione dell'ovulo con questo metodo non è aumentato il rischio di un bambino con congenito difetto di sviluppo rispetto al concepimento spontaneo.

Questa è una tecnica di laboratorio (migliore ICSI) che ci permette di raccogliere e trasferire solo singolo spermatozoo maturo per l'ovocita. Questo aumenta il tasso di successo del trattamento dell'infertilità. Solo i spermatozoi maturi sono in grado di fecondare i ovuli connettendosi specificamente a così chiamato complesso dell'ovocita (acido ialuronico). In spermatozoi maturi è stata dimostrata molto inferiore comparsa di aberrazioni cromosomiche che in un immaturo.

Quando si utilizza solo il metodo semplice ICSI lo sperma viene prelevato dalla sua morfologia e la motilità . Questo non garantisce che sarà scelto lo sperma con il pacchetto genetico ottimale. Metodo PICSI combina i vantaggi di ICSI (alta probabilità di fecondazione), con la possibilità di scegliere lo sperma maturo, basato sulla sua capacità di connettersi con l'idrogel acido ialuronico. PICSI imita il collegamento del spermatozoi maturi al complesso del ovocita che è molto importante per la scelta di opportuni sperma durante la fecondazione naturale. Questa tecnica è possibile utilizzare solo a condizione che ci sia abbastanza sperma di buona motilità nel liquido seminale.

MESA - microchirurgico aspirazione una dello sperma da un un epididymis. Una procedura eseguita in caso di distrazione di un trasporto sperma tra epididimo e uretra. La procedura è più in caso eseguito come un intervento chirurgico in anestesia generale. Ciò significa via cca. 3 centimetri lungo tagliati in accesso scroto alle ipididymis è guadagnato e il fluido viene aspirato con una pipetta direttamente dai canal. Il fluido viene analizzato durante la procedura nel laboratorio di embriologia. Se alcuni spermatozoi vivi è presente, è usato per la fecondazione degli ovuli con il metodo ICSI .

Nel caso non vi è stata spermatozoi ottenuti durante MESA si procede a TESE. Questa è una procedura in cui possiamo ottenere lo sperma dal epitelio se lo sperma non è in grado di viaggiare dal testicolo per epididimo.

Via piccoli tagli nella copertura testicoli otteniamo un pezzo di tessuto. Questo si procede in laboratorio. Se qualsiasi spermatozoi vivi è presente, è usato per la fecondazione. Se azoospermia (spermatozoi vivente) viene ripetutamente confermata , il guadagno di un sperma adatto non è garantita utilizzando questi metodi. Il paziente viene informato sul risultato di una procedura dritto dopo la procedura.

Metodi degli esami

La diagnosi di infertilità

Valutazione della fertilità di coppia è un processo progressivo. La valutazione particolare e l'esame di entrambi i partner che aiuta a trovare la causa di infertilità, seguito da un trattamento di successo. In alcuni casi la diagnosi è semplice in altri è necessario un ulteriore approfondimento più elaborato.

Valutazione di tutti i risultati darà al vostro medico una buona idea circa la possibile causa della improduttivitá e poi questo sarà in grado di aiutare ed offrire un trattamento ottimale. Al momento siamo in ad aiutare fino al 95% delle coppie infertili.

Metodi diagnostici per le donne:

L' esame di base di una donna è un ecografia trans - vaginale dell'utero ed ovaie considerando il ciclo mestruale, seguita da un esame ginecologico. L'esame ecografico consente di valutare la dimensione e la forma dell'utero , presenza di eventuali fibromi, spessore e qualità dell'endometrio. Esso fornisce anche le informazioni sulla forma delle ovaie, crescita dei follicoli, e la presenza di cisti o endometriosi .

Il test del sangue durante i primi 3 giorni del ciclo mestruale fornisce le informazioni sulla condizione delle ovaie , la loro capacità di produrre gli ovuli maturi e la potenziale risposta alla stimolazione ormonale. Si esaminano i livelli di ormone follicolo-stimolante (FSH) e di ormone luteinizzante. E ' possibile determinare un livello di ormone anti - Mullerian (AMH), che informa anche sulla riserva ovarica. Una parte standard del profilo ormonale è un livello di prolattina (PRL) e dei livelli di ormoni tiroidei (TSH , FT4).

Prova radiografia dell'utero ci permette di vedere la f conorma della cavità uterina e la pervietà o ostruzione delle tube. Test viene eseguito da ginecologo. Uno speciale dispositivo viene inserito nella alla cervice e un colorante viene iniettato lentamente. Il suo flusso è visibile sul x -ray.

Questo è un metodo che ci permette di visualizzare la cavità uterina ed eseguire una piccola operazione all'interno della cavità e la cervice, rimozione di polipi, adesioni e rimozione setto. Alla nostra Clinica utilizziamo uno speciale isperoscopio con un diametro ottico di due millimetri, grazie al quale siamo in grado di fare la maggior parte delle procedure senza anestesia generale.

Laparoscopy is a diagnostic method used to carefully look into the abdominal cavity and check the fallopian tubes. Laparoscopy belongs to so called minimal invasive surgery methods. Using special devices and techniques it is possible to visualize the abdominal cavity through few small cuts and perform needed surgery without opening the abdomen itself. Laparoscopy is performed for diagnostic or therapeutic reasons.

Si tratta di un esame dei cromosomi che ci dà un'idea del profilo genetico di entrambi i partner. Risultati anormali potrebbero essere una delle cause di infertilità, o aborti ripetuti. Essi potrebbero anche portare ad un fallimento dei metodi di riproduzione assistita. Uomini con reperti patologici potrebbe avvenire un errore in fase di sviluppo dello sperma. In questi casi, è consigliato il test per la fibrosi cistica che è spesso presente insieme a questi problemi ed anche un test per patologica micro delezione del cromosoma Y.

Test immunologico è una parte fondamentale dei test di fertilità delle donne presso la nostra Clinica. Vengono rilevati anticorpi contro lo sperma, ovuli ed embrioni, così come anticorpi anti- fosfolipidi. Dove indicato (ripetuti aborti spontanei, ripetuta mancanza di successo di metodi di riproduzione assistita) veine testata l'immunità cellulare.

Metodi diagnostici per gli uomini:

  • Analisi dello sperma
  • Coltivazione dello sperma
  • Test andrologico
  • Test dello sperma acrozom
  • Frammentazione del DNA degli spermatozoi
  • Test immunologici
  • Test ormonali