Trattamento dell'infertilità

Alla maggior parte di noi non piace l'incertezza e desideriamo avere le informazioni prima di intraprendere una scelta. Per questo motivo abbiamo preparato una breve guida al processo di trattamento dell'infertilità nella nostra Clinica. Tutti i dettagli vi sono poi dati personalmente. Il trattamento dell'infertilità può essere diviso in trattamento con ovociti propri e donati, dove la procedura è leggermente diversa.

Trattamento di ovo donazione

01 Risultati degli esami

Sulla base dei risultati degli esami il medico può consigliare il trattamento di ovodonazione. Questo è destinato alle coppie, dove la donna è portatrice di malattie genetiche, non produce ovociti propri o questi sono di cattiva qualità.

02 Scelta della donatrice

Le nostre donatrici passano delle severe selezioni. Sono sottoposte ad esami: ginecologici, endocrinologici e genetici, e ripetutamente testate per la presenza di malattie sessualmente trasmissibili. Le nostre donatrici hanno meno di 34 anni e soddisfano le condizioni per la donazione stabilite per legge.

03 Trattamento

Per un trattamento di successo è necessario sincronizzare il ciclo della donatrice e della ricevente. Dopo il pick-up ovocitario della donatrice, gli ovociti sono fecondati con lo sperma del partner. Il giorno de prelievo ovocitario della donatrice, la ricevente inizia ad assumere ormoni della gravidanza, che preparano l’endometrio per l’annidamento dell’embrione.

04Transfer degli embrioni

Il giorno dopo il prelievo ovocitario informiamo la ricevente sul numero e qualità degli embrioni. Di solito dopo 5 giorni di coltivazione degli embrioni, viene effettuato il transfer di uno o due embrioni. Gli embrioni rimanenti possono essere congelati per un uso successivo.